Published on Marzo 4, 2022

OSSERVATORIO VIASAT 2022: FURTI TIR E FURGONI IN ITALIA

Dalla Guida alla Sicurezza di Viasat Group 2022, di prossima pubblicazione, emerge che nel nostro Paese – secondo le ultime stime non consolidate della Polizia di Stato – nel 2021 sono spariti 2.194 mezzi pesanti (quasi il 10% in meno dell’anno precedente). A questi vanno poi aggiunti i 5.628 furgoni rubati (il 9% in meno). Ogni anno, quindi, vengono rubati 7.822 mezzi da trasporto, tra pesanti e leggeri (652 al mese, quasi 22 al giorno, praticamente 1 ogni ora), con conseguente elevato danno economico per le aziende. Un dato, questo, che testimonia quanto quello dei furti sia un fenomeno ancora dilagante in Italia. La Lombardia è la regione più a rischio d’Italia con 1.470 mezzi per il trasporto merci rubati. Segue la Puglia (1.204) e il Lazio (1.116). Appena giù dal “podio” la Campania (1.096).

Sul fronte dei ritrovamenti, le notizie non sono buone. Complessivamente si recuperano, infatti, solo il 41% dei mezzi rubati. Il dato dei Tir si attesta intorno al 31%, ben al di sotto dell’anno precedente, quando invece era del 40%. Qualcosa di meglio per i furgoni: se ne recuperano oltre il 45%. Il problema, raccontano le cronache, è che anche quando il mezzo viene recuperato, molto spesso è già stato “ripulito” dei beni che trasportava, con gravissimo danno economico per le aziende.

Come ci si difende? La telematica satellitare risulta essere oggi uno strumento fondamentale per contrastare la criminalità. E le soluzioni che oggi Viasat mette a disposizione del mercato, consentendo il monitoraggio e la tracciabilità in tempo reale di Tir, camion e furgoni, attraverso una Centrale Operativa H24, ne testimoniano la validità facendo registrare, meno furti e una percentuale sensibilmente maggiore di mezzi ritrovati (oltre l’80% con il dispositivo Viasat BluTrack), rispetto ai numeri delle statistiche nazionali.

Leggi il Comunicato Stampa completo >

Related news

15/09/2022
La connettività e l’innovazione applicate al mondo auto stanno traghettando i player assicurativi verso nuovi modelli di business. Spinte dall’evoluzione telematica, le compagnie…
Torna su